IT
Show menu

Body Worlds Vital

dal 20 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019

Vivi sulla propria pelle un’esperienza ineguagliabile, un intreccio di vari mondi: dalla medicina e scienza fino all’arte.

Quella dal titolo Vital rappresenta il nuovissimo capitolo della serie di mostre Body Worlds che ha finora collezionato oltre 47 milioni di visitatori in più di 90 città mondiali, quali Tokio, New York, Città del Messico, Bruxelles e Roma. Dopo tre anni di viaggio sul continente europeo, la mostra Body Worlds Vital fa gradito avvenimento alla Fiera di Lubiana dal 20 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019.

Cosa puoi imparare quando esci dalla propria pelle?

Quanto conosci il corpo umano? Come funzionano i nostri organi, i vasi sanguigni, lo scheletro, i muscoli? Come si trasforma il corpo nel tempo, quali benefici apporta uno stile di vita sano e quali sono gli effetti di una vita meno salutare o delle malattie? La mostra Vital, così come tutte quelle della serie Body Worlds, mostra il corpo umano grazie alla tecnica di plastinazione, ovvero la conservazione di veri e propri corpi umani, dalla struttura fino alle cellule. Grazie a dettagliati studi dell’anatomia umana, degli organi e delle composizioni estetiche, ora è possibile ammirare particolari finora sconosciuti. Gli autentici corpi umani ed i convincenti contenuti multimediali presentano il corpo umano sano, quando è in pericolo di malattia ed affetto da malanni. L’esposizione confronta il corpo sano con quello ammalato, nonché con l’organismo in diversi stati di salute. La mostra si distingue per la sua rappresentazione dei corpi in movimento, come ad esempio del pompiere, del calciatore o pattinatore, regalando all’esperienza un effetto visivo non indifferente.

Immergiti nel mondo della scienza

Diventato docente di anatomia all’Università di Heidelberg nel 1977, il professore Gunther von Hagens scopre la plastinazione. Con il tempo il metodo ed i procedimenti si sviluppavano e modernizzavano. La plastinazione è una tecnica che previene il degrado del corpo umano dopo il decesso. Senza lasciare alcun odore, la procedura conserva l’organismo nella sua forma e colore originali. Ed i risultati sono eccezionali! 

Il corpo viene prima fissato in formalina, per poi preparare la struttura dei tessuti, come i vasi sanguigni, il sistema nervoso, i muscoli, i legamenti ecc. Si previene il processo di decomposizione immergendo il corpo in acetone, lasciandolo bagnato per qualche mese. Con una particolare tecnica l’acetone viene poi sostituito da composti di polimeri. 

Il dottor von Hagens ha messo lo scheletro in una determinata posizione (ad esempio quella del cestista), appoggiandoci sopra i tessuti ha dunque constatato che è possibile inequivocabilmente identificare il bianco dal grigio del midollo spinale, i legamenti ed i tendini sulle ossa. È possibile vedere anche esempi di tumori o le conseguenze che un infarto può lasciare sul muscolo cardiaco. Per ottenere la plastinazione dell’intero corpo umano servono circa 1500 ore.

In carne ed ossa

Oltre ad essere praticato da scienziati di varie specializzazioni, la plastinazione ricopre un ruolo importante nello studio della medicina veterinaria e della biologia. Propone infratti una visione tridimensionale chiara e divertente nelle strutture del corpo umano. Grazie alla decisione di installare la mostra Body Worlds Vital con la curatrice dott. Angelina Whalley, il dottor Gunther von Hagens ha regalato al grande pubblico l’opportunità di vedere sé stessi, di conoscere come funziona il nostro corpo, ossia come siamo fatti.

Corpo sano o affetto da malattie?

La mostra si concentra principalmente sulla salute sugli effetti che uno stile di vita sano ha sul nostro corpo. Body Worlds Vital espone oltre 200 plastinati: da corpi interi fino agli organi nel loro stato sano, a rischio, parti del corpo con infortuni o affetti da malattie. Tra i modelli esposti ci sono anche raffinate presentazioni dei nostri vasi sanguigni e del cervello. Non solo i corpi autentici della mostra ci aiutano a conoscere il nostro organismo, ma ci spronano a rispettare la nostra salute e prenderci cura del proprio corpo. 

“Grazie ai plastinati possiamo conoscere sé stessi, la propria sensibilità ed il miracolo della vita. Tali insegnamenti promuovono uno stile di vita tutto nuovo e sano.” Prof. dott. Gunther von Hagens, medico di anatomia.

“Osservando con i propri occhi le conseguenze del fumo sui polmoni, forse i ragazzi ci penseranno due volte prima di accendere una sigaretta.” Dott. Angelina Whalley, curatrice della mostra. Body Worlds Vital ci stimolano ad avere un atteggiamento responsabile verso il proprio corpo. La mostra serve inoltre a capire, come sfruttare al massimo il proprio corpo. 

Body Worlds Vital è l’unica mostra di anatomia al mondo, realizzata grazie al suo programma di donazioni. Più di 13.000 persone hanno devoluto il proprio corpo alla scienza della plastinazione ed alla mostra stessa. Il loro contributo all’educazione delle generazioni future è inestimabile.

Sito internet dell’Istituto Gunther von Hagens di Heidelberg, ideatore della mostra: www.bodyworlds.com